menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il presidente del Consiglio stamani al Cottolengo

Il presidente del Consiglio stamani al Cottolengo

Renzi al Cottolengo: "Qui la dimensione umana è grande"

Tra strette di mano, applausi e flash dei fotografi, il premier ha iniziato da qui la sua giornata sabauda

Era un premier sorridente, quasi commosso, quello che stamane ha portato il suo saluto - come annunciato da lui stesso ieri sui social - al Cottolengo di Torino. La giornata sabauda di Matteo Renzi è iniziata qui, tra le tante persone che si sono accalcate per incontrarlo e magari per riuscire anche a stringergli la mano. Nella Casa della Piccola Provvidenza è salito sul palco per ringraziare il personale del Cottolengo che qui lavora per vocazione e per mettere in evidenza i valori importanti di umanità su cui si basa la struttura. 

"Il Paese deve tornare alla crescita - ha detto Renzi - ma è importante anche la dimensione dei rapporti umani, che non si misura con il Pil. L'Italia ha un patrimonio immenso in questo senso, che va assolutamente incoraggiato". Ha poi scherzato con i bambini in sala, scusandosi per aver fatto loro perdere una mattinata di scuola. E a loro volta i piccoli studenti lo hanno ringraziato, tra le risate e gli applausi. "Orgoglioso di un Paese che crede nei valori di umanità - ha già scritto il presidente del Consiglio su Facebook -, grazie al Cottolengo per le emozioni di stamani"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento