Cronaca Lucento / Corso Lombardia

Appello per il piccolo Matteo. A 8 anni è prigioniero nella casa del Comune

La famiglia Del Vecchio ha bisogno della pedana elettrica indispensabile per far entrare il figlio nel Fiat Ducato. Ma per comprarla occorrono quasi 10mila euro

Affetto da una grave cerebropatia il piccolo Matteo Del Vecchio di appena 8 anni non può nemmeno salire sul Fiat Ducato dei genitori a causa della mancanza di una pedana elettrica. Una grave assenza che ha costretto papà Giovanni e la moglie Maria a lanciare un appello a tutti i cittadini. Matteo, portatore di tracheotomia e di Peg, dipende oggi da una particolare carrozzina. Unico mezzo per superare le barriere architettoniche, per entrare ed uscire da quella casa fatta su misura per lui. E con quel passeggino Matteo deve anche salire e scendere da quel Fiat Ducato comprato lo scorso mese di luglio con un grosso sforzo economico. Furgone comprato anche con l’aiuto di alcuni cittadini che per Matteo hanno sborsato 3 mila euro. Un regalo inatteso ma sicuramente molto gradito dalla sua famiglia.

“Senza quella pedana elettrica sono costretto a fare tutto da solo – dichiara papà Giovanni -. Mi devo sobbarcare sulle spalle la carrozzina con mio figlio all’interno. Avendo una certa età si tratta di uno sforzo non indifferente, non so per quanto ancora riuscirò a resistere. Ho bisogno di una mano, per me, per mia moglie e per il nostro piccolo bambino”. Ma il preventivo fatto da uno specialista nel settore non ha certo dato buone notizie. Il montacarichi per Matteo verrebbe a costare tantissimo, circa 10 mila euro. Una cifra notevole per qualsiasi famiglia, figurarsi per chi è alle prese con altri due finanziamenti.

“Sto ancora finendo di pagare il Ducato che ho dovuto comprare perché il mezzo che avevo prima era troppo piccolo per la carrozzina di mio figlio – continua Giovanni -. Inoltre abbiamo rifatto il bagno perché la carrozzina stessa era troppo larga rispetto all’ingresso della stanza. Per questi motivi lancio un appello, ho bisogno di un aiuto economico o non potrò comprare quella pedana”. Chi volesse e potesse aiutare la famiglia Del Vecchio può chiamare al numero di telefono di Giovanni 347.9045910. Su internet è anche possibile visitare il sito www.iosonomatteo.net

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appello per il piccolo Matteo. A 8 anni è prigioniero nella casa del Comune

TorinoToday è in caricamento