Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Parella / Via Pietro Cossa

Prostitute rapinano "colleghe" rivali al Martinetto: arrestate

Due sorelle romene hanno rapinato delle "colleghe" marocchine per affermare il loro predominio sulla zona. Un'aggressione molto violenta: calci, pugni e spray urticante

Succede a Torino, al Martinetto, area nei pressi di Corso Regina Margherita. Alcune prostitute hanno rapinato delle "colleghe" per affermare il loro predominio sulla zona. Il "Martinetto" è quel quadrilatero compreso tra via Pietro Cossa, corso Svizzera, corso Regina Margherita e corso Tassoni.

Gli agenti del commissariato San Donato, scrive Repubblica, hanno tratto in arresto due sorelle romene, Cristina I. ed Elena Mioara Mi., 27 e 32 anni. Di recente avevano avvicinato due ragazze marocchine, rubando loro incasso dela serata e cellulari. Un'aggressione molto violenta: calci, pugni e spray urticante. Le vittime si erano fatte medicare al Pronto Soccorso del Maria Vittoria.


Non è ancora stato identificata una terza persona che ha preso parte al raid punitivo: forse si trattava del protettore dlle due sorelle romene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prostitute rapinano "colleghe" rivali al Martinetto: arrestate

TorinoToday è in caricamento