Colpisce il rivale con una bottiglia di vetro e lo sfigura, poi fugge

E' avvenuto sotto i portici di via Arduino a Cuorgné. Il ferito, un 25enne, è in condizioni gravi. Un 17enne è stato arrestato poco distante

I portici di via Arduino a Cuorgné, dove è avvenuta l'aggressione

Ha sfigurato al volto un connazionale nel corso di una lite sotto i portici di via Arduino a Cuorgné.

Un marocchino di 17 anni è stato arrestato domenica 18 giugno 2017 dai carabinieri dopo che era fuggito in seguito all'aggressione, per cui aveva utilizzato una bottiglia di vetro rotta.

La vittima è un marocchino di 25 anni, che è in condizioni molto gravi per tagli alla giugulare, alle braccia e al resto del corpo. Il ragazzo è stato trasportato nell'ospedale della cittadina canavesana.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento