Colpisce il rivale con una bottiglia di vetro e lo sfigura, poi fugge

E' avvenuto sotto i portici di via Arduino a Cuorgné. Il ferito, un 25enne, è in condizioni gravi. Un 17enne è stato arrestato poco distante

I portici di via Arduino a Cuorgné, dove è avvenuta l'aggressione

Ha sfigurato al volto un connazionale nel corso di una lite sotto i portici di via Arduino a Cuorgné.

Un marocchino di 17 anni è stato arrestato domenica 18 giugno 2017 dai carabinieri dopo che era fuggito in seguito all'aggressione, per cui aveva utilizzato una bottiglia di vetro rotta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La vittima è un marocchino di 25 anni, che è in condizioni molto gravi per tagli alla giugulare, alle braccia e al resto del corpo. Il ragazzo è stato trasportato nell'ospedale della cittadina canavesana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus, Piemonte ai vertici per incremento di posti in terapia intensiva

  • Annuncia di volersi suicidare: ripescato il suo corpo nel fiume

Torna su
TorinoToday è in caricamento