Follia al mercato: insultato e aggredito con una pistola al peperoncino

Rintracciato l'autore

Il mercato di corso Palestro

Un marocchino di 33 anni è stato aggredito all'ora di pranzo di ieri, mercoledì 23 agosto 2017, al mercato di corso Palestro, con una pistola al peperoncino.

La vittima, che porta ancora qualche conseguenza per quanto gli è capitato, ha raccontato agli agenti della polizia di essere stato apostrofato dall'aggressore, un italiano di 35 anni che non aveva mai visto prima di allora, con insulti a sfondo razzista mentre stava andando a consegnare dei fiori per conto del banco del mercato con cui collabora.

L'uomo in fuga è stato poi bloccato in piazza Statuto ed è stato denunciato per lesioni personali aggravate. Non ha voluto giustificare il gesto appena commesso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento