Cronaca Strada Altessano

Torino, donna aggredita in strada dal marito: i poliziotti intervengono e lo arrestano

 Il 60enne, con diversi precedenti di Polizia a carico, è stato arrestato per maltrattamenti e denunciato per lesioni personali 

Qualche giorno fa, quando una donna si è avvicinata alla pattuglia della Squadra Volante, che stava transitando in Strada Altessano, aveva il naso sanguinante e stava cercando aiuto. Dietro di lei c’era il marito che la stava seguendo e che le aveva appena sferrato due pugni al volto. 

A questo punto la donna dice ai poliziotti di essere stata aggredita e che quello non è il primo episodio di violenza nei suoi confronti. La vittima aveva già denunciato il marito due volte, l'uomo era stato arrestato e successivamente rilasciato con divieto di avvicinamento. A giugno di quest’anno il coniuge, un cittadino italiano di 60 anni, era stato ammonito dal Questore di Torino e invitato a mantenere un comportamento non violento con la compagna. Ma lo scenario non era cambiato.  

L'aggressione qualche giorno fa

È un mattino di qualche giorno fa e l'uomo, dopo aver ricoperto la moglie d’insulti, esce di casa. La donna lo reggunge in strada tentando di farlo ragionare, ma lui la colpisce con due pugni al viso, facendola cadere a terra e continuando a percuoterla. Infine, quando viene fermato dai poliziotti il 60enne continua a inveire contro di lei. Il 60enne, con diversi precedenti di Polizia a carico, viene quindi arrestato per maltrattamenti e denunciato per lesioni personali.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torino, donna aggredita in strada dal marito: i poliziotti intervengono e lo arrestano

TorinoToday è in caricamento