Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Santa Rita

Aveva nascosto 14 chili di marijuana nella doccia: arrestato

Era stato fermato in strada

Due borsoni contenenti 14 chili di marijuana (divisi in sette buste sotto vuoto) sono stati scoperti dagli agenti del commissariato San Secondo nella doccia di un appartamento di corso Sebastopoli, nelle vicinanze dell'incrocio con corso Siracusa. Altra droga è stata scoperta all'interno di un frigorifero.

Nell'appartamento, che però era del tutto spoglio, come se fosse disabitato, c'era anche tutto l'occorrente per la coltivazione della marijuana. In un secondo appartamento, in via Domodossola, invece, sono stati trovati e sequestrati 6.100 euro in contanti. 

Gli agenti hanno arrestato un italiano di 32 anni, un sedicente tatuatore, che era stato era stato visto entrare e uscire con uno zaino nero pieno dall'appartamento di corso Sebastopoli, che era monitorato da qualche giorno.

Esito controlli 2019

Gli agenti del commissariato San Secondo hanno identificato 1.400 persone nei controlli eseguiti in strada nel corso dell'anno nel territorio di propria competenza. Gli arrestati sono stati nove, i denunciati 45.

I servizi sono stati concentrati soprattutto nelle aree vicine alla Stazione Porta Nuova ed in tutte le vie  prossime al quartiere Santa Rita. Gli esercizi commerciali controllati, successivamente sottoposti a sospensione della licenza ex art. 100 TULPS, sono quattordici. Le sanzioni amministrative elevate ammontano a oltre 73.000 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva nascosto 14 chili di marijuana nella doccia: arrestato

TorinoToday è in caricamento