Pezzi di ricambio di auto con marchi contraffatti, scoperto giro d'affari da sei milioni

Operazione della guardia di finanza di Torino in tutto il nord Italia: 30 indagati e 27 società coinvolte. Case produttrici all'oscuro di tutto

I finanzieri con alcuni dei marchi sequestrati

Marchi contraffatti di Ferrari, Bmw, Lancia, Alfa Romeo, Mercedes, Audi, Abarth e Volkswagen. E anche di auto d'epoca come le storiche Lamborghini Miura o Lancia Stratos. E' una truffa del valore superiore a sei milioni quella scoperta dalla guardia di finanza di Torino.

Centinaia di pezzi di ricambio sono stati sequestrati in tutto il nord Italia perché marchiati in modo illecito senza l'autorizzazione delle case produttrici dei veicoli. Trenta gli indagati, che dovranno rispondere di vendita di prodotti contraffatti, ricettazione e frode in commercio, e 27 le società coinvolte nel business perché smerciavano tali prodotti di fianco a quelli legali.

Le indagini svolte dai 'baschi verdi' e coordinate dalla procura hanno consentito di ricostruire l’intera filiera produttiva e distributiva dei pezzi taroccati. I ricambi e gli imballi falsi erano prodotti da una vera e propria rete di fabbriche radicate su tutto il territorio nazionale e così bene organizzata da riuscire ad ingannare non solo i consumatori, attratti da prezzi vantaggiosi, ma anche i meccanici delle officine che non si accorgevano della contraffazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento