Manifesti rivolti agli immigrati in tutta la città: "Se delinqui, a casa"

Una cinquantina di manifesti sono apparsi stamattina nelle principali vie di Torino. Sono rivolti agli immigrati in arrivo in città e recitano: "Benvenuto a Torino, se intendi rispettare la nostra legge, la nostra cultura, la nostra storia. Se sei venuto per delinquere, o per imporre la legge della shari'a... faremo l'impossibile per cacciarti!"

Il messaggio arriva dritto dritto da Luca Olivetti, esponente di Forza Italia e fondatore del movimento "Sogno per Torino", un progetto finalizzato alle elezioni comunali del 2016. In mancanza di candidature, l'uomo potrebbe scendere in campo contro il sindaco uscente Piero Fassino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Sbanda con l'auto e finisce contro il guardrail: morta una donna

  • Precipita dal quarto piano mentre fa lavori in casa: morto dopo l'arrivo in ospedale

  • Moto trovata in un fosso a bordo strada: centauro morto nonostante i soccorsi

  • Perde il controllo dell'auto che invade la corsia opposta: scontro frontale, ragazzo grave in ospedale

  • Abbandona un sacco lungo la strada: “pizzicato” dalle telecamere e sanzionato dai vigili

Torna su
TorinoToday è in caricamento