Manifesti rivolti agli immigrati in tutta la città: "Se delinqui, a casa"

Una cinquantina di manifesti sono apparsi stamattina nelle principali vie di Torino. Sono rivolti agli immigrati in arrivo in città e recitano: "Benvenuto a Torino, se intendi rispettare la nostra legge, la nostra cultura, la nostra storia. Se sei venuto per delinquere, o per imporre la legge della shari'a... faremo l'impossibile per cacciarti!"

Il messaggio arriva dritto dritto da Luca Olivetti, esponente di Forza Italia e fondatore del movimento "Sogno per Torino", un progetto finalizzato alle elezioni comunali del 2016. In mancanza di candidature, l'uomo potrebbe scendere in campo contro il sindaco uscente Piero Fassino.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento