Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Centro / Piazza Vincenzo Arbarello

Corteo degli studenti per le vie del centro: "No alla Tav, sì all'istruzione"

Hanno manifestato per le vie del centro gli studenti che questa mattina si erano dati appuntamento in piazza Arbarello. "Tagli all'istruzione 8 miliardi, costo per il Tav 20 miliardi"

C'è stato qualche problema di circolazione nel centro di Torino questa mattina a causa di un corteo organizzato da circa 300 studenti No Tav. I manifestanti si sono ritrovati questa mattina in piazza Arbarello e hanno sfilato con in mano striscioni e cartelli per protestare contro la Tav.

In testa al corteo c'era uno striscione che faceva riferimento ai tagli al mondo scolastico: "Tagli all'istruzione 8 miliardi. Costo per il Tav 20 miliardi". Il corteo è stato seguito sempre dalle forze dell'ordine.

Una ventina di giovani, alcuni con bandiere No Tav, hanno occupato alcuni binari della stazione ferroviaria di Torino Porta Nuova. Il traffico dei treni è rimasto bloccato sia per gli arrivi sia per le partenze fino alle 12.35 circa. I manifestanti facevano parte di un corteo di protesta di studenti che è sfilato nel centro cittadino e dal quale si sono staccati per raggiungere la stazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo degli studenti per le vie del centro: "No alla Tav, sì all'istruzione"

TorinoToday è in caricamento