Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca San Salvario / Via Ormea

Studenti e Askatasuna contro il governo, imbrattata la sede del Pd

Il corteo, da piazza Arbarello, si è diretto verso il centro e poi in direzione di San Salvario

Gli studenti torinesi e gli autonomi di Askatasuna, in risposta alla visita di ieri in città del premier Matteo Renzi, stamattina hanno protestato contro il governo sulle ultime decisioni su istruzione e alla scuola. Importante la partecipazione alla protesta dagli istituti tecnici e professionali, che hanno sfilato dietro un proprio striscione alla testa dello spezzone.

"Negli ultimi anni le lotte sono state quasi una prerogativa dei licei e delle scuole del centro. Questa, invece, – spiega Silvia Basano, responsabile provinciale Scuola del Fronte della Gioventù Comunista – è una lotta che in tutta Italia parte proprio dalle scuole tecniche e professionali, che sono quelle più colpite dalle politiche della UE e dei governi degli ultimi anni".

Il corteo è partito da piazza Arbarello per poi dirigersi verso il centro, dove piazza Castello è stata blindata dalla polizia, e successivamente in direzione della stazione di Porta Nuova. A farne le spese la sede del Miur dove sono state lanciate delle uova, e in particolare il circolo 8 del Pd sulla cui facciata, una parte dei manifestanti che si è staccata dal corteo ha lasciato diverse scritte, dopo aver tentato di appiccare il fuoco. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Studenti e Askatasuna contro il governo, imbrattata la sede del Pd

TorinoToday è in caricamento