Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Ospedali, #ProntosoccorsoKo: "La sanità piemontese è al collasso"

Turni di lavoro improponibili, anche di 11-12 ore consecutive quando il contratto ne prevede molte meno. Troppi tagli e nessuna assunzione

Sono scesi in strada gli operatori sanitari del Mauriziano, in protesta contro le critiche condizioni che da tempo stanno attanagliando gli ospedali torinesi - in particolare i pronto soccorso - perchè a rischiare la pelle non è soltanto l'utenza, ma gli stessi medici e infermieri.

La manifestazione #ProntosoccorsoKo, è stata organizzata dai sindacati Fp-Cgil in tutto il territorio nazionale: una voce forte, a tratti provocatoria, per portare alla luce gli estenuanti turni di lavoro a cui sono costretti gli operatori sanitari, impiegati, a causa dei tagli alla sanità, anche 12 ore al giorno consecutive.

Un collasso provocato dalle mancate assunzioni e da reparti sempre più scarni di personale, costretto a straordinari non pagati pari a tre dipendenti: "Al Mauriziano gli operatori sanitari sono giunti a fare solo il 20 per cento delle ferie possibili - spiega Gabriele Gilotto, Fp-Cigl Torino - perchè i turni sono da coprire e il personale manca".

(L'articolo continua dopo la gallery)

La direzione del nosocomio, come ci spiega lo stesso Gilotto, ha tentato in tutti i modi di distribuire i turni in modo più congruo, ma "col blocco delle assunzioni, si può fare ben poco". Il personale non c'è e quello che c'è è costretto a orari improponibili, con inevitabili conseguenze, come stress e stanchezza che inficiano, ovviamente, il lavoro dei sanitari.

Altro problema dei pronto soccorso restano i posti letto: a fronte di un'utenza in continua crescita, manca, invece, lo spazio per poter collocare i pazienti. "Da una situazione difficile siamo passati a un vero e proprio collasso - conclude Gabriele Gilotto -. Sono anni che chiediamo una riorganizzazione della sanità efficiente. Ci dicano cosa dobbiamo fare e se dobbiamo andare all'estero per lavorare e farci curare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedali, #ProntosoccorsoKo: "La sanità piemontese è al collasso"

TorinoToday è in caricamento