Cronaca Centro / Piazza Vittorio Veneto

Precari in piazza sabato a Torino: "Il nostro tempo è adesso"

Sabato 9 aprile, alle ore 15, in Piazza Vittorio a Torino scendono in piazza i giovani precari. La manifestazione è un'idea della rete "Il nostro tempo è adesso" ed è stata organizzata sul web

Precariato. Una parola ormai sulla bocca di tutti, dieci lettere che uniscono giovani appena diplomati, laureati, giornalisti, ricercatori, lavoratori con contratti a progetto Adesso i precari in tutta Italia hanno deciso di far sentire la loro voce. Sabato 9 aprile, di pomeriggio alle ore 15, in Piazza Vittorio, a Torino, scendono in piazza. La manifestazione è un'idea delle rete "Il nostro tempo è adesso" ed è stata organizzata sul web.

"Non c’è più tempo per l’attesa - dicono i precari - E’ il tempo per la nostra generazione di prendere spazi e alzare la voce. Per dire che questo paese non ci somiglia, ma non abbiamo alcuna intenzione di abbandonarlo. Soprattutto nelle mani di chi lo umilia quotidianamente".

"Siamo la grande risorsa di questo paese - dicono nel loro "manifesto" -  Eppure questo paese ci tiene ai margini. Senza di noi decine di migliaia di imprese ed enti pubblici, università e studi professionali non saprebbero più a chi chiedere braccia e cervello e su chi scaricare i costi della crisi. Così il nostro paese ci spreme e ci spreca allo stesso tempo. Siamo una generazione precaria: senza lavoro, sottopagati o costretti al lavoro invisibile e gratuito, condannati a una lunghissima dipendenza dai genitori"

La precarietà è per tanti giovani nell'assenza quotidiana di diritti: dal diritto allo studio al diritto alla casa, dal reddito alla salute, "fino alla possibilità di realizzare la propria felicità affettiva. Soprattutto per le giovani donne, su cui pesa il ricatto di una contrapposizione tra lavoro e vita".

Le adesioni per ora sono già più di 300, ma si prevede una partecipazione ancora maggiore. Sono stati invitati a scendere in piazza i partiti del centrosinistra, ma con una richiesta precisa: non portare bandiere e simboli di partito, poiché si tratta di una manifestazione civica.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precari in piazza sabato a Torino: "Il nostro tempo è adesso"

TorinoToday è in caricamento