menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Manifestazione No Tav in Val di Susa: identificati 30 attivisti

Al lancio di fuochi d'artificio contro le forze dell'ordine, queste ultime hanno risposto disperdendo i No Tav con i lacrimogeni

Le forze dell'ordine hanno respinto nella notte il tentativo da parte di un centinaio di No Tav di avvicinarsi al cantiere della Torino-Lione di Chiomonte, in Valle di Susa.

I manifestanti, che si oppongono alla realizzazione della nuova linea ferroviaria ad Alta velocità, sono stati bloccati dai betafence, i blocchi di cemento, collocati intorno alle recinzioni del cantiere.

Al lancio di fuochi d'artificio contro le forze dell'ordine, queste ultime hanno risposto disperdendo i No Tav con i lacrimogeni. Una trentina di attivisti sono stati poi identificati al loro ritorno a Giaglione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento