rotate-mobile
Cronaca Centro / Piazza Vincenzo Arbarello

Sciopero studenti del 7 ottobre, in piazza Arbarello contro la Gelmini

Oltre mille studenti si ritroveranno domattina in piazza Arbarello a partire dalle 9 per la manifestazione nazionale "Ora i conti li fate con noi"

Domani gli studenti scenderanno in tutte le piazze d'Italia per la Manifestazione Studentesca Nazionale intitolata "Ora i conti li fate con noi". A Torino in oltre un migliaio si ritroveranno dalle 9 in piazza Arbarello e chiederanno le dimissioni del ministro Gelmini.

"Ora i conti li fate con noi" è il grido di lotta con cui l'Unione degli studenti (Uds) lanciano un autunno di mobilitazioni, rimettendo al centro il protagonismo e la partecipazione degli studenti e dei soggetti sociali. "Non accettiamo che per pareggiare i bilanci, risolvere la crisi delle banche, si calpestino e si speculi sui nostri diritti". "Siamo stanchi - si legge nell'opuscolo dell'Uds - di anni di false riforme e tagli, siamo stanchi della precarietà a cui vogliono destinarci".


Quella di domani sarà solo la prima manifestazione a quanto si apprende dagli organizzatori. Continueranno a farsi sentire gli studenti fino a quando il decreto Tremonti-Gelmini non sarà ritirato, fino a quando non ci sarà uno stop alle agevolazioni alle scuole private, diritti per gli studenti in stage e fondi per il diritto allo studio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciopero studenti del 7 ottobre, in piazza Arbarello contro la Gelmini

TorinoToday è in caricamento