Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Lavoratori Defendini in piazza. Da due mesi sono senza stipendio

Martedì i lavoratori della Defendini protesteranno davanti a Palazzo di Città contro una situazione per loro davvero difficile. Da due mesi sono senza stipendio ed è a rischio anche quello di maggio

Scendono in strada a protestare anche i lavoratori della Defendini. Da quasi un anno l'azienda è in amministrazione straordinaria e i dipendenti non ricevono lo stipendio da quasi due mesi. Una situazione difficile da sopportare e per questo è stata presa la decisione di scendere in piazza e protestare.

Martedì 8 maggio ci sarà un presidio, dalle 8,30 alle 11, davanti a Palazzo di Città, organizzato dai sindacati di categoria Slc-Cgil, Slp-Cisl e Uil-Poste Uil. A rischio ci sarebbe anche lo stipendio di maggio. Colpa, secondo l'azienda, del credito di due milioni di euro dal Comune di Torino che non paga l'attività di notifica degli atti della polizia municipale.


Intanto da due giorni  è uscito il bando pubblico per la vendita dell'azienda e proprio martedì mattina, presso l'Unione Industriale di Torino, si terrà un incontro tra i segretari nazionali di categoria e l'amministratore. I dipendenti della Defendini a Torino sono circa 200.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavoratori Defendini in piazza. Da due mesi sono senza stipendio

TorinoToday è in caricamento