Cronaca Centro / Via Piazza Cavour

La Cgil scende in piazza contro le scelte della Giunta regionale

Nella giornata di sabato 15 dicembre la Cgil sarà per le vie di Torino. La stessa protesta sarà messa in atto negli altri capoluoghi di provincia del Piemonte

In tutte le città capoluogo del Piemonte, il sindacato Cgil ha indetto manifestazioni e presidi per la giornata di sabato 15 dicembre. Questi saranno un segno di protesta "contro le manovre del governo e le scelte della Giunta regionale che, con politiche di spending review, tagliano diritti e lavoro, welfare e assistenza". In particolare le proteste sono volte a denunciare quello che i tagli stanno determinando.

Le manifestazioni e i presidi andranno in scena soprattutto durante la mattinata. A Torino invece prenderà il via un corteo dai Giardini Cavour, a partire dalle ore 14.30.

Per quanto riguarda gli altri capoluoghi di provincia, invece, ci saranno diverse forme di protesta. Ad Alessandria in piazza Marconi, a partire dalle 10, partirà una manifestazione. Stessa cosa a Verbania e Vercelli, rispettivamente alle 10 al Teatro San'Anna e alle 15 in piazza Cavour. Presidi e cortei ad Asti, Novara e Biella, alle 9.30 e alle 12. Infine, a Cuneo sarà fatta una catena umana all'Ospedale Santa Croce a partire dalle ore 11.

La Cgil Piemonte ha rinviato a data da destinarsi la manifestazione di Torino a causa delle previste nevicate durante la notte e nella mattinata .

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cgil scende in piazza contro le scelte della Giunta regionale

TorinoToday è in caricamento