Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Piazza Castello

Manifestazione Tlc: in piazza Castello si aggirano i fantasmi

Travestiti da fantasmi, alcuni lavoratori dei call-center piemontesi hanno manifestato stamani in piazza Castello, nel centro di Torino

Questa mattina in piazza Castello si aggiravano i fantasmi. La singolare protesta di alcuni lavoratori dei call center piemontesi è andata in scena nella giornata di mobilitazione del settore delle telecomunicazioni. Travestiti da fantasmi con alcuni lenzuoli, hanno chiesto a protestato a gran voce contro il mancato rinnovo del contratto nazionale delle comunicazioni e contro l'esternalizzazione dei servizi.


Il mancato rinnovo rischia di trasformare i lavoratori sempre più in 'operatori-fantasma'. "Siamo già sottopagati e precari - hanno detto i manifestanti - e con il mancato rinnovo del contratto e con i ricatti sui diritti da parte delle associazioni datoriali, rischiamo di diventare una specie in via di estinzione, in quanto licenziabile perché troppo costosa rispetto ai colleghi sfruttati di Romania, Tunisia, Egitto e Argentina, pagati ben 200 euro al mese".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazione Tlc: in piazza Castello si aggirano i fantasmi

TorinoToday è in caricamento