Animalisti a Colleretto Giocosa, "No a sperimentazione su animali"

Una manifestazione pacifica davanti all'Rbm in provincia di Torino. "Il nostro obiettivo è far sì che l'Istituto cessi di eseguire esperimenti su animali"

Questa mattina un gruppo di un centinaio di animalisti ha organizzato un presidio di protesta davanti ai cancelli dell'Istituto Di Ricerche Biomediche di Colleretto Giocosa.

I manifestanti sono provenienti da tutto il Piemonte e dal Nord Italia. Le proteste non hanno fatto registrare scontri o tensioni, si è svolto tutto in maniera pacifica. "Siamo un gruppo animalista in difesa dei diritti degli animali e in special modo contro la vivisezione e a favore della chiusura di RBM - si legge sul gruppo facebook di 'No Rbm no vivisezione' - Secondo il sito web della stessa RBM, e come risulta anche dalle pubblicazioni sotto riportate, gli studi tossicologici vengono compiuti su roditori (topi, ratti, cavie, conigli, gerbilli, criceti), cani e scimmie".

Per il prossimo 29 dicembre è previsto un corteo ad Ivrea.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Serata di inferno sotto la pioggia in tangenziale: due incidenti, un morto e quattro feriti

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

Torna su
TorinoToday è in caricamento