Cronaca

Corteo contro i tagli al trasporto pubblico, sfilano i bus in centro

Una cinquantina di bus hanno paralizzato oggi il traffico nel centro di Torino. La manifestazione è stata indetta dall'Anav per protestare contro i tagli al trasporto pubblico locale previsti nel bilancio della Regione

Questa mattina un corteo di autobus del trasporto pubblico locale ha tenuto sotto assedio il centro di Torino per più di due ore. Partita da Piazza Solferino, la sfilata di circa 50 pullman blu, chiassosi e imponenti, si è fatta strada tra le vie del centro paralizzandone il traffico, per poi terminare il suo tragitto in Piazza Castello, davanti al Palazzo della Regione.

La manifestazione è stata indetta dall'ANAV per protestare contro i tagli al TPL previsti nel nuovo bilancio della Regione Piemonte. “Siamo preoccupati – hanno detto i conducenti -, questi ulteriori tagli non fanno che aggravare una situazione già drammatica, aggiungendosi al prezzo dei carburanti sempre in crescita e all'obsolescenza dei nostri mezzi".

L'iniziativa è stata presa per protestare contro i tagli al trasporto pubblico locale che stanno creando non pochio problemi. "Le nostre aziende sono ormai in ginocchio - ha aggiunto un altro manifestante -; una riduzione dei finanziamenti di questa portata ridimensionerà drasticamente il servizio pubblico, comportando probabili tagli sul personale, diminuzione delle tratte e, di conseguenza, un netto peggioramento complessivo che si riverserà sulle spalle dei cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo contro i tagli al trasporto pubblico, sfilano i bus in centro

TorinoToday è in caricamento