menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ostacolata l'apertura di banchi e negozi, interviene la Polizia

Questa mattina gli agenti sono intervenuti in diverse zone di Torino per impedire i tentativi di non far aprire negozi e banchi nei mercati da parte dei manifestanti

Il terzo giorno dello sciopero dei Forconi si è aperto i tentativi di impedire l'apertura di mercati da parte dei manifestanti.

Intorno alle 9 di questa mattina gli agenti di Polizia sono intervenuti in corso Svizzera dove un centinaio di manifestanti si era radunato di fronte ai supermercati Pam e Crai per impedirne l'apertura. I poliziotti hanno ripristinato l'ordine pubblico, consentendo la regolare apertura dei supermercati, ed è stata messa in sicurezza anche la vicina area mercatale. Sei persone sono state identificate e una denunciata.

Altro tentativo di impedire il lavoro ai commercianti mezz'ora più tardi in corso Chieti, all'angolo con corso Belgio, e alle 10 al mercato della Crocetta. Decine di manifestanti hanno provato ad impedire l'apertura dei banchi. Anche in questo caso l'arrivo degli agenti ha riportato l'ordine.

In piazza Derna, dopo un primo sgombero della strada alle 6.55 di questa mattina, è stato necessario un secondo intervento delle forze dell'ordine alle 9.20. Idem in piazza Madama Cristina dove, nell'area mercatale, erano stati posti ingombri stradali da alcuni dimostranti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento