Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Senza biglietto si masturba a bordo del treno, denunciato uomo di 59 anni

A seguito di alcuni accertamenti, l'uomo è risultato destinatario di diversi provvedimenti a seguito di altrettanti reati sempre a sfondo sessuale

Alla richiesta del biglietto ferroviario di cui era sprovvisto, si è abbassato i pantaloni, toccandosi ripetutamente i genitali. E' accaduto a bordo di un treno regionale in arrivo a Porta Nuova.

Il reo, un cittadino italiano di 59 anni residente a Rocca d'Arazzo (AT) è stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico. Controllato dal capotreno, poichè privo di titolo di viaggio e documenti identificativi, si è poi abbassato i pantaloni, cominciando a masturbarsi mentre era ancora a bordo del mezzo.

Accompagnato presso la Polizia Scientifica della Questura di Torino, dagli accertamenti sono emersi diversi precedenti penali per reati a sfondo sessuale.

Esaminata la sua posizione, per motivi di sicurezza pubblica l’uomo è stato rimpatriato nel suo Comune di residenza con foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Torino, unitamente al divieto di far rientro nel Comune di Torino per tre anni senza la preventiva autorizzazione.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza biglietto si masturba a bordo del treno, denunciato uomo di 59 anni

TorinoToday è in caricamento