Si masturba sul bus: la ragazza molestata chiama il fidanzato e lo fa bloccare

Alla fermata salgono i carabinieri

immagine di repertorio

Un italiano di 45 anni residente a Cavagnolo è stato denunciato dai carabinieri della compagnia di Chivasso per atti osceni in luogo pubblico nel pomeriggio di lunedì 16 luglio 2018.

Mentre si trovava a bordo di un bus di linea extraurbano del Gtt che stava viaggiando sulla statale 590 ha avvicinato una ragazza ventenne e si è messo a compiere atti di autoerotismo.

La giovane ha chiamato il fidanzato che a sua volta ha composto il 112. Alla fermata di Monteu da Po i militari dell'arma sono saliti sul bus e hanno fatto scendere il molestatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento