Avvicina due ragazzi: "Sono un attore porno, venite a vedere la mia performance". Arrestato

Il suo comportamento è stato troppo insistente

immagine di repertorio

Un architetto torinese di 56 anni è stato arrestato dalle volanti della polizia nel quartiere nella notte di ieri, lunedì 14 settembre 2020, nella zona dello Stadio Olimpico dopo che, sostenendo di essere un attore porno, ha cercato di convincere due ragazzi di 17 e 18 anni a seguirlo al parco del Valentino per mostrare loro una performance di autoerotismo. Per questo ha offerto loro 50 euro.

L'accusa per l'uomo è di adescamento di minorenne per realizzare materiale pedopornografico. L'uomo aveva avvicinato i due giovani con la scusa di voler chiedere indicazioni stradali. Quando i due si sono rifiutati di seguirlo li ha seguiti insistendo nelle sue richieste e loro hanno composto il 112 ottenendo l'intervento di una volante.

Gli agenti hanno perquisito la sua auto e poi l'abitazione, gli hanno sequestrato il computer e alcune chiavette usb allo scopo di verificare la presenza di materiale proibito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

  • Inizia la Lotteria degli scontrini: cosa bisogna fare per avere i codici e vincere fino a 5 milioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento