menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si masturbava sul bus accanto alle studentesse, arrestato il maniaco del 36N

E’ stato arrestato un ragazzo di 25 anni. Diverse le segnalazioni giunte al 113 da parte di giovani studentesse. L’attività d’indagine ha portato all’accertamento di quanto denunciato

Si masturbava accanto alla studentesse che prendevano il bus per andare a scuola e, spesso, allungava le mani. La reiterazione di questi comportamenti sono costati l’arresto a un cittadino romeno di 25 anni, ritenuto responsabile di diversi casi di atti osceni sulla linea 36N di Gtt.

Il venticinquenne era solito prendere l’autobus nell’orario in cui le studentesse affollavano i mezzi pubblici e, sedendosi accanto o stando vicino a loro, le toccava e, in qualche occasione, si toccava le parti intime. Le indagini sono partite dopo diverse segnalazioni fatte al 113. La Polizia del Commissariato di Rivoli, in collaborazione con l’azienda di trasporti pubblici torinesi, hanno accertato e dimostrato la serialità delle condotte del soggetto.

Ma ci potrebbe essere anche di più. Il ragazzo è stato infatti sottoposto a fermo di Polizia giudiziaria per violenza sessuale poiché gravemente indiziato di aver commesso molestie sessuali ai danni di una studentessa minorenne. Il fatto in questione si riferisce allo scorso 26 febbraio.

A seguito dell’attività d’indagine, del quadro indiziario, nonché del concreto pericolo della reiterazione del reato, il Gip del Tribunale di Torino ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento