Mamma uccide la figlia di sei anni, poi si ammazza

A coltellate

I carabinieri davanti alla casa in cui sono stati ritrovati i due corpi

Una romena di 31 anni, Alina Mihaela Olaru, ha ucciso la figlia di sei anni e si è poi uccisa, sempre a coltellate. I loro corpi sono stati trovati dalla madre della donna nel pomeriggio di oggi, sabato 16 settembre 2017, nella casa in cui abitano in via Nazionale, frazione Meano di Perosa Argentina.

Il ritrovamento

La bimba è stata trovata con una pugnalata al petto. Il corpo era in soggiorno. Quello della madre, anche lei con segni di tre pugnalate al petto, era in cucina. Il coltello era vicino alla donna.

A scoprire la tragedia, rincasando, è stata Elena Nistor, dipendente di un'impresa di pulizie madre della donna e nonna della bambina, che viveva con loro.

Non si conoscono  le cause del gesto, su cui indagano i carabinieri del nucleo investigativo di Torino e della compagnia di Pinerolo, coordinati dal pm Mario Bendoni.

Aveva raggiunto la madre a maggio

Alina era in Italia dallo scorso maggio. Aveva raggiunto la madre che era qui da 15 anni. Non aveva un lavoro ed era sofferente di patologie psichiatriche fin dal parto. Il padre della bambina, invece, era rimasto in Romania, non aveva riconosciuto la piccola e non aveva più contatti con loro. Questa è la foto della donna.

olaru-alina-mihaela-170916-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Luigi, l'uomo che da Torino andò in Brasile, diventando il maggior produttore mondiale di panettoni

  • Coronavirus, il conduttore torinese a Verissimo: "Un medico mi disse che era solo un'influenza"

  • A 11 anni si allontana per non sentire litigare i genitori, dopo 10 km chiede aiuto a una guardia giurata

  • Morto in casa da due giorni: il fratello dà l'allarme, quando aprono la porta è troppo tardi

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • Va in giro nudo, fermando le auto e buttando a terra l'immondizia: fermato dai carabinieri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento