Torino, manda via di casa la moglie e i sei figli: 48enne arrestato per maltrattamenti

Vittime soccorse dagli agenti all'esterno della palazzina

Immagine di repertorio

I poliziotti giunti sul posto da cui è arrivata la segnalazione, nella notte dell’8 dicembre, hanno trovato una donna e i sui 6 figli, 3 dei quali minorenni, seduti sulle scale esterne di un palazzo. Il marito, dopo una serie di comportamenti violenti, ha allontanato la famiglia dall’abitazione perché, a suo dire, non era stato avvisato direttamente dal figlio maggiore del rientro a casa. È a quel punto che dà in escandescenze e tenta di colpire la vittima che viene però protetta dai propri figli, ma subito dopo vengono tutti messi alla porta.

È stato il figlio più grande a chiamare gli agenti e a raccontare loro di un padre spesso ubriaco che aggredisce la moglie, arrivando a picchiarla, tirarle i capelli o lanciarle oggetti, o a nascondere lo stipendio in un cassetto chiuso a chiave lasciando alla donna (ogni tanto) solo cinque, al massimo 10 euro, per poter comprare da mangiare alla famiglia.  

L’uomo, un cittadino romeno di 48 anni con precedenti di Polizia, è stato arrestato per maltrattamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento