Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Via Antonio Gramsci

Violenza in famiglia a Ivrea. Ubriaco picchia la moglie e le fa saltare un dente, poi viene arrestato con fatica

Vicini allarmati dalle urla

Quando ha visto arrivare i carabinieri e la polizia, in piena notte nella zona di via Gramsci a Ivrea, ha continuato a malmenare la compagna, una 36enne, e poi si è anche opposto al loro intervento. Per questa ragione un italiano di 32 anni è stato arrestato ieri, mercoledì 2 giugno 2021, dai militari dell'Arma. Le forze dell'ordine erano intervenute in forze chiamate dai vicini di casa, preoccupati per le urla (di rabbia dell'uomo, di dolore della donna) che sentivano provenire dall'appartamento. Lui è stato trovato visibilmente ubriaco ed è stato bloccato per difficoltà, mentre lei aveva diverse ecchimosi sul volto, il distaccamento di un dente anteriore e un labbro sanguinante ed è stata accompagnata dai sanitari all’ospedale di Ivrea.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza in famiglia a Ivrea. Ubriaco picchia la moglie e le fa saltare un dente, poi viene arrestato con fatica

TorinoToday è in caricamento