Cronaca

Minaccia di dar fuoco alla moglie davanti ai figli, arrestato a Chieri

In manette per maltrattamenti in famiglia un 37enne di origine albanese. Le minacce e le violenze andavano avanti da tredici anni. Sempre a Chieri in manette, 24 ore prima, un altro marito violento

Da tredici anni ad ogni litigio seguivano minacce e violenze. E' andata avanti così fino a lunedì sera quando un carpentiere albanese di 37 anni è stato arrestato dai Carabinieri a Chieri per maltrattamenti in famiglia. L'uomo aveva appena minacciato la moglie di 32 anni di darle fuoco, e lo aveva fatto davanti ai figli di 5 e di 12 anni, quando sono intervenuti i militari che lo hanno tratto in arresto.

Sempre a Chieri i militari dell'Arma erano dovuti intervenire 24 ore prima per lo stesso motivo. Il marito violento finito in manette, un 39enne italiano, maltrattava e insultava la moglie da almeno tre mesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia di dar fuoco alla moglie davanti ai figli, arrestato a Chieri

TorinoToday è in caricamento