Ripetuti maltrattamenti dei (troppi) bambini all'asilo nido: arrestate due maestre, madre e figlia

Vittime anche di soli tre mesi

immagine di repertorio

Due maestre di un nido privato del centro cittadino, il Nascon Nido di via Mazzini 20, sono state arrestate dalla squadra mobile di Torino a fine gennaio 2019 per un caso di presunti ripetuti maltrattamenti di bambini avvenuti all'interno della struttura. Il provvedimento cautelare è stato spiccato dal giudice per le indagini preliminari Giacomo Marson.

Secondo gli investigatori le donne, italiane, madre e figlia di 62 e 38 anni, "oltre ad accogliere un numero di bambini, di età compresa tra i tre mesi e i tre anni, superiore a quello stabilito nell’autorizzazione comunale, li tenevano all’interno di una mansarda non autorizzata, con il riscaldamento spento; li nutrivano in maniera non adeguata e contraria alle norme igienico-sanitarie; evitavano di cambiarli e lavarli; impedivano loro di dormire o li esponevano alle temperature invernali portandoli con sé a fare commissioni; li strattonavano o li lasciavano piangere per ore disperati per la fame o per il sonno e in taluni casi li richiudevano in una stanza da soli per punizione".

L'accusa, per entrambe, è di maltrattamento di conviventi, continuato, in concorso, aggravato dalla minore età delle vittime.

Le indagini, coordinate dal pm Patrizia Gambardella e svoltesi con l'uso di telecamere nascoste, sono scattate lo scorso novembre 2018 dopo la denuncia di un'altra insegnante licenziata. La struttura, al momento, non è sotto sequestro. Le due insegnanti sono difese dagli avvocati Roberto Brizio e Andrea Serlenga e negano ogni addebito.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

  • Scontro tra camion e moto, morto il centauro

  • Incendio in una carrozzeria, dipendente ustionato: è grave

  • Scontro auto-tram all'incrocio: la macchina finisce in mezzo ai binari

Torna su
TorinoToday è in caricamento