Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

Poi la perturbazione si è spostata

Quello che è accaduto in via Isolabella angolo via Caduti di Nassiriya a Poirino

Un violento acquazzone si è abbattuto nel tardo pomeriggio e nella prima serata di oggi, mercoledì 12 agosto 2020, nella parte meridionale e orientale della provincia. Colpiti, in particolare, i comuni di Poirino e Carmagnola, ma danni non sono mancati a None, Riva presso Chieri e Santena.

A Poirino, in via Isolabella angolo via Caduti di Nassiriya un grosso albero è caduto piegando anche un palo dell'elettricità e danneggiando alcuni cavi.

A Carmagnola si è allagata strada del Porto. Sono caduti diversi alberi ed è stato evacuato il Penny Market di via Rubatto che ha riportato danni al tetto. La ferrovia per Cavallermaggiore è stata interrotta.

La perturbazione si è poi spostata verso l'Astigiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento