Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Morto per un malore, il sindaco di Volpiano ricorda il re delle bande musicali

Piero Cerutti

Piero Cerutti

E' mancato improvvisamente il cavalier Piero Cerutti, stroncato ieri, giovedì 17 agosto, da un malore all'età di 73 anni.

Presidente Provinciale Anbima Torino, Cerutti era anche vicepresidente Nazionale dell'associazione che riunisce le bande musicali.

Cerutti, a causa di un malore fulminante, è morto a Belmonte mentre stava passeggiando nei pressi della statua di San Francesco alle spalle del santuario. Originario di Volpiano, è stato ricordato in giornata anche dal sindaco Emanuele De Zuanne che a nome dell'Amministrazione comunale ha portato le condoglianze ai familiari di Piero Cerutti.

È stato un uomo - sottolinea il sindaco - molto importante per il mondo del volontariato di Volpiano, in particolare per il suo impegno nella Filarmonica Volpianese; la sua grande passione per la musica lo ha fatto conoscere a livello nazionale, diventando vicepresidente di Anbima, l'associazione nazionale delle bande musicali. Nel 2003 era stato nominato Cavaliere della Repubblica Italiana per i suoi meriti nel campo delle arti. Si è sempre prodigato tantissimo per il mondo delle filarmoniche e anche grazie al suo impegno l'amministrazione ha sostenuto la Filarmonica Volpianese; rivolgo un pensiero alla figlia Daniela, componente del direttivo dell'associazione”.

Cerutti era anche un grande appassionato di ciclismo: organizzatore e giudice in numerose competizioni. A Volpiano è stato molto attivo per i passaggi del Giro d'Italia e i campionati italiani di ciclismo su strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto per un malore, il sindaco di Volpiano ricorda il re delle bande musicali

TorinoToday è in caricamento