Tragedia sulla strada: ciclista muore colto da un malore

Dopo una manifestazione

I carabinieri e i servizi funebri sul luogo dell'incidente

Armando Ferro, 59 anni, di Venaria Reale, è morto per un malore oggi all'ora di pranzo in via Torino-Druento a Savonera di Collegno mentre si allenava con la sua bici da corsa.

Era un amatore tesserato con il Velo Club Frejus di Torino e aveva partecipato a diverse granfondo e cicloturistiche. In mattinata aveva partecipato proprio a una cicloturistica organizzata dalla sua società di appartenenza.

Stava percorrendo la strada in direzione di Druento quando, all'altezza della rotonda all'incrocio con via Villa Cristina, è caduto a terra. Inizialmente si era pensato a un incidente, ma il medico legale arrivato sul posto dopo che i sanitari non hanno potuto fare nulla per salvargli la vita, ha stabilito che si è trattato di un infarto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Collegno.

"Abbiamo perso un grande amico", scrive sul suo profilo Facebook il Velo Club Frejus.

ferro-armando-190331-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento