Il figlio lo aspetta in stazione, ma da Torino non parte perché colto da malore in casa: salvato

Ora si trova ricoverato presso l’Ospedale Giovanni Bosco

Sarebbe dovuto arrivare ad Ancona martedì 9 giugno verso le 12.30 con un treno proveniente da Torino, ma su quel convoglio non ci è mai salito. L’allarme è stato dato dal figlio che non ha visto il padre scendere dal treno e che non riusciva a raggiungerlo telefonicamente in quanto il cellulare squillava a vuoto.

Il figlio quindi si è rivolto agli Agenti della Polizia Ferroviaria di Ancona in servizio nella stazione. I poliziotti hanno contattato sia il personale viaggiante del treno sul quale doveva essere l’uomo, ipotizzando, come a volte capita, che si fosse assopito “saltando” così la fermata, sia il personale di altri treni fornendo la descrizione della persona. Poi hanno avvertito i colleghi della stazione di Torino e delle altre località di fermata del convoglio, secondo un percorso a ritroso del viaggio, con esito negativo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A quel punto la sensazione che qualcosa di più grave fosse accaduto ha spinto gli operatori della Polizia Ferroviaria torinese a far intervenire un equipaggio della volante della Questura di Torino presso l’abitazione dell’ultraottantenne. L’intuizione si è rivelata giusta in quanto gli Agenti, con l’ausilio dei Vigili del Fuoco che hanno forzato la porta d’ingresso, hanno trovato l’uomo riverso a terra colpito da malore. Subito soccorso, non è in pericolo e ora si trova ricoverato per accertamenti clinici presso l’Ospedale Giovanni Bosco. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Blocchi auto per 37 comuni dal 1 ottobre 2020: varato il regolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento