Dramma sull'A32, un uomo muore durante l'ultimo viaggio verso casa

Un ucraino di 61 anni, malato terminale, aveva espresso come ultimo desiderio quello di tornare nel suo Paese. Un malore, però, lo ha stroncato sulla Torino-Bardonecchia

Si è sentito male mentre viaggiava in autostrada, in direzione del suo paese natale. Un uomo di origini ucraine di 61 anni è deceduto all'alba di oggi presso l'area di servizio Salbertrand Est, in alta Val Susa. La vittima, insieme a parenti ed amici, era a bordo del camper che stava percorrendo l'A32 Torino-Bardonecchia. All'improvviso, però, qualcosa è andato storto e l'uomo si è sentito male.

I tentativi di chiamare un'ambulanza dall'autogrill si sono rivelati inutili. Nonostante l'intervento dei soccorsi l'uomo è morto verso le ore 5.30. Sul caso stanno indagando gli uomini della polizia stradale di Susa. La probabile causa del decesso dovrebbe essere quella legata ad un malore. Il 61enne, infatti, era un malato terminale che aveva espresso un ultimo desiderio: quello di rivedere la sua amata terra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Anche in tangenziale arrivano velox: ecco dove verranno posizionati

  • Tragedia in ospedale: neonata muore mezz'ora dopo la nascita

  • "Da domani la strada sarà piena di veleno per i vostri cani" e i residenti insorgono sul web

  • Doppia scossa di terremoto a mezz'ora l'una dall'altra: avvertite dalla popolazione

  • Fine corsa per il pirata della strada, la sua auto era in carrozzeria: arrestato

  • Scontro violento fra auto: i vigili del fuoco estraggono due ragazze dalle lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento