Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Ivrea

Si ammala di Tbc, profilassi per tutti i dipendenti della Core Informatica

Ad un dipendente della Core Informatica di Pont Saint-Martin è stata diagnosticata la Tbc. Sottoposti a profilassi tutti i colleghi ed i famigliari. L'Usl della Valle d'Aosta rassicura: tutto sotto controllo

A Pont-Saint-Martin un impiegato della ditta Core Informatica, residente nell'eporediese, si è ammalato di Tbc. A confermarlo la direzione sanitaria dell'Asl Aosta che ha, inoltre spiegato che, al momento, non esiste alcun pericolo di contagio. Per precauzione, tuttavia, i sanitari hanno sottoposto a profilassi, oltre ai famigliari, anche tutti coloro che potrebbero essere venuti a contatto, nelle ultime settimane, con la vittima.

Nella giornata di oggi, infatti, i sanitari dell'Asl coinvolgeranno anche, nel protocollo sanitario, tutti i dipendenti della Core Informatica che ha sede ad Ivrea. Attualmente il malato di Tbc si trova all'ospedale Amedeo di Savoia per alcuni ulteriori accertamenti in seguito al ricovero sospetto avvenuto poche settimane fa.

Dalla direzione sanitaria dell'Usl della Valle d'Aosta arrivano le prime rassicurazioni: niente allarmismi, la situazione è completamente sotto controllo e, come ricorda lo stesso direttore sanitario Francesco Arnoletti, la Tbc, oggi, è una malattia facilmente individuabile e curabile con farmaci specifici ad alto indice di guarigione.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ammala di Tbc, profilassi per tutti i dipendenti della Core Informatica

TorinoToday è in caricamento