I vicini di casa fanno rumore, lui gli buca la porta con un albero di Natale

Curiosa vicenda avvenuta a Madonna di Campagna. Protagonista un uomo di 68 anni

A rumori e schiamazzi notturni c’è un limite. Evidentemente, i suoi vicini di casa lo avevano superato. Almeno è questo che deve aver pensato un uomo di 68 anni residente a Madonna di Campagna che, svegliato dal continuo baccano degli inquilini del piano superiore, ha pensato bene di “vendicarsi” personalmente.

Per farlo l’anziano ha utilizzato nientemeno che un albero di Natale di ferro presente sul ballatoio dello stabile. Dopo averlo preso, l’uomo è andato davanti alla porta di casa dei vicini “molesti” e l’ha colpita ripetutamente con tutta la forza che aveva. Dopodiché si è allontanato.

Passano solo pochi minuti ed eccolo tornare alla carica ma, questa volta, l’anziano ha voluto esagerare, bucando la porta d’ingresso e sradicando lo spioncino.

Per fermare la sua furia vendicatrice sono dovuti intervenire gli agenti, i quali lo hanno denunciato per danneggiamento. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento