Nasconde un arsenale in magazzino, 27enne in manette

Il giovane, un italiano con precedenti penali alle spalle, è stato arrestato ieri pomeriggio

Una carabina semiautomatica detenuta illegalmente e risultata rubata, un fucile antico ad avancarica e un fucile ad aria compressa privo di tappo rosso. Ecco quanto nascondeva un ragazzo di 27 anni all’interno di un magazzino-officina.

Il giovane, un italiano con precedenti penali inerenti alla ricettazione, è stato arrestato lo scorso pomeriggio dai poliziotti del Commissariato Madonna di Campagna. 

Ora il ragazzo dovrà rispondere di detenzione illegale di arma comune da sparo, oltre che di una denuncia per ricettazione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento