2 kg di hashish nascosti nel comodino: spacciatore arrestato

Precedentemente sorpreso a spacciare in strada

Immagine di repertorio

Arrestato dalla polizia di Stato un 26enne italiano sorpreso a spacciare nella zona tra via Breglio, via Chiesa della Salute e via Usseglio.

Il giovane, con precedenti di polizia specifici, è stato inizialmente sottoposto a controllo in strada da parte del personale del Commissariato Madonna di Campagna. Con sé aveva una modica quantità di hashish. La successiva perquisizione dell’alloggio in cui vive ha consentito di trovare e sequestrare oltre 2 kg di hashish nascosti all’interno del comodino della camera da letto.

È stato anche rinvenuto materiale utile al confezionamento della droga: un bilancino di precisione e un rotolo di carta di alluminio. Inoltre, 1.000 euro in contanti, provento dell’illecita attività, sono stati sequestrati. Gli agenti hanno tratto in arresto il 26enne per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Matrimonio da favola per Cristina Chiabotto e Marco Roscio: la festa alla Reggia

  • Mancano le autorizzazioni per vendere: chiusa la panetteria del centro commerciale

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Ragazzo di 18 anni si butta dal quarto piano, è gravissimo

  • Addio a Giuseppe, il papà con la passione della auto storiche, e alla figlia Nicole

  • Scomparsa da una settimana: trovata morta nel pomeriggio

Torna su
TorinoToday è in caricamento