rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Via Bibiana

Le strade cadono a pezzi, Palazzo Civico rispolvera la macchina "tappabuche"

Nuova sperimentazione

La drammatica situazione di via Bibiana, invasa dalle buche, sarà risolta con il ritorno della macchina “Tappabuche”. La cui sperimentazione partirà presto sul territorio della circoscrizione Cinque.

E’ quanto ha spiegato l’assessore alla Viabilità, Maria Lapietra, rispondendo ad un’interpellanza del capogruppo dei Moderati in Sala Rossa, Silvio Magliano. “Piccola vittoria della buona politica – spiega Magliano -. Sfruttando i fondi non utilizzati per la manutenzione ordinaria, l’amministrazione accetta di provare a impiegare la “Tappabuche”. Una delle vie identificate per questo tipo di sperimentazione è proprio via Bibiana, dove le condizioni della carreggiata sono da tempo indecorose”.

A fronte di un costo non indifferente (12mila euro a settimana) le strade di Borgo Vittoria potrebbero tornare come nuove. “Il costo è notevole – spiega l’assessore Lapietra -. Ma i risultati si vedranno sicuramente”. Lo stesso metodo era stato utilizzato un anno e mezzo fa per corso Galileo Ferraris. Con l’allora assessore, Lubatti.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le strade cadono a pezzi, Palazzo Civico rispolvera la macchina "tappabuche"

TorinoToday è in caricamento