Cronaca via delle Finanze

Nasconde una lupara nella scatola dell'albero di Natale, arrestato

L'arma è totalmente sconosciuta alle forze dell'ordine: si indaga per capire se sia stata utilizzata in qualche delitto e se l'uomo fosse solo un custode

La lupara recuperata dai carabinieri

Una lupara del tutto sconosciuta alla banca dati delle armi è stata trovata nella notte di oggi, giovedì 27 ottobre, dai carabinieri in un garage di Moncalieri, dove abita un italiano di 66 anni che è stato arrestato.

L'arma, tecnicamente un fucile a canne mozze, era nascosta tra i rami di un finto albero di Natale che era chiuso in una scatola. Gli uomini della compagnia cittadina hanno sorpreso il custode nel sonno in via delle Finanze. Ora sono in corso le indagini, coordinate dal pm Paola Stupino: bisogna capire che cosa ci facesse quell'arma in quel luogo, se l'uomo fosse soltanto lì per custodirla per conto di qualcun altro o se l'abbia utilizzata in prima persona, se questa sia stata impiegata nel corso di qualche delitto.

E' probabile che nei prossimi giorni vengano effettuati rilevamenti scientifici per rispondere ad alcuni di questi quesiti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde una lupara nella scatola dell'albero di Natale, arrestato

TorinoToday è in caricamento