Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Genitori troppo anziani, per il giudice la bimba è adottabile

E' adottabile la bambina di 2 anni e mezzo che era stata tolta ai genitori perché ritenuti troppo anziani. Lo ha deciso la Corte d'Appello di Torino

Per la Corte d'Appello di Torino la bambina di 2 anni e mezzo, che era stata tolta ai genitori perché ritenuti troppo anziani, è adottabile. Viene così confermata la decisione del Tribunale dei Minori, dopo avere valutato una perizia sulla capacità genitoriale della coppia che abita a Nichelino.

Nel 2011 il tribunale dei minori tolse la bambina a Luigi De Ambrosis, 71 anni, e a Gabriella De Ambrosis, 59 anni, a causa "dell'evidente difficoltà dei due adulti nell'interagire con la figlia", affidandola a un'altra famiglia. Contestualmente la procura dei minori aprì un procedimento penale per abbandono di minore perché la bambina, quando aveva poco più di un mese di vita, fu lasciata sola in auto dal padre che era andato a sistemare la spesa in garage.

il pg Mirella Prevete ha chiesto alla corte la conferma dell'affidamento e delle condizioni di adottabilità della bambina, mentre l'avvocato Fabio Deorsola, legale della coppia di genitori anziani, si è opposto chiedendo il riaffido alla famiglia naturale. Secondo la perizia consegnata dagli psichiatri Mirella Rostagno e Maurizio Desana alla Corte d'appello, la bambina "ha evidenziato un importante livello di sofferenza" per la situazione che si è venuta a creare. "La valutazione delle capacità genitoriali dei genitori naturali - hanno scritto - ha evidenziato grossi limiti, non derivati da una patologia conclamata e clinicamente significativa, ma dalla strutturazione della personalità di entrambi". (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genitori troppo anziani, per il giudice la bimba è adottabile

TorinoToday è in caricamento