Cronaca Santa Rita / Via Tripoli

Guaste o mai posizionate: le luci di Natale "accendono" la polemica

A Santa Rita e Mirafiori Nord le luci natalizie sono nel mirino del consigliere Pdl Domenico Angelino: "Spesi 4mila euro, alcune decorazioni non sono mai state posizionate, altre sono guaste da settimane"

A chi, nel periodo natalizio, non piace passeggiare per le strade della città, decorate con decine di festoni e di luci colorate? Ebbene, a far discutere, nella Circoscrizione Due, sono proprio le luminarie delle feste. A finire sotto accusa sono loro, le luci posizionate in tutte le vie commerciali di santa Rita e Mirafiori Nord: perché, finite le vacanze, vengono fuori le magagne. A cominciare dal fatto che dovevano essere 21 le arcate luminose per le quali la Circoscrizione Due ha sborsato, in tutto, 4mila euro. In alcuni luoghi, però, non sono state mai collocate.

“In via Gaidano, ad esempio – lamenta il consigliere Pdl Domenico Angelino – non è stata posizionata nessuna luce”. Eppure, nel tratto della via compreso tra corso Orbassano e via Rubino ne erano previste quattro. Non va bene nemmeno via Tripoli, cuore commerciale di santa Rita: il problema, qui, riguarda il modo con il quale sono state disposte le decorazioni. Le luci si trovano in maniera ininterrotta solo da via Tirreno alla piazza, mentre da corso Sebastopoli a corso Cosenza le luminarie sono assenti per un lungo tratto. “Eppure anche quella è una zona commerciale – accusa Angelino – lodo l’associazione di via Tripoli, che ha saputo mantenere le decorazioni tra via Tirreno e piazza santa Rita; ma dalle altre parti perché non sono state disposte le luci?”.

E ancora: in corso Orbassano, angolo via Boston, Angelino segnala la presenza di un’arcata luminosa che si è fulminata da due settimane, senza che nessuno sia venuto a ripararla. “Corso Orbassano – commenta Angelino – è la porta della nostra Circoscrizione: che figura ci facciamo mostrando appena quattro arcate, di cui una bruciata? O le cose si fanno bene, o è inutile investirci dei soldi. Per queste decorazioni la Circoscrizione Due ha speso 4mila euro, che salgono a 10mila contando tutte le attività connesse alle feste di Natale. Mi domando se bisognava davvero spendere tutti questi soldi per le luci, se poi alcune non sono nemmeno state nemmeno posizionate”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guaste o mai posizionate: le luci di Natale "accendono" la polemica

TorinoToday è in caricamento