menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La nel direttrice Irene Dionisio

La nel direttrice Irene Dionisio

Il TGLFF cambia: si chiamerà "Lovers Film Festival"

La kermesse diretta da Irene Dionisio, si svolgerà al Cinema Massimo dal 15 al 20 giugno 

Non si chiamerà più Torino Gay and Lesbian Film Festival bensì, "Lovers Film Festival LgbtQi Visions" e avrà luogo al Cinema Massimo dal 15 al 20 giugno. Una novità che già dal nome abbraccia le differenti "geografie sessuali" ma anche la cura e l'amore per il cinema, la cultura e la comunità gay.

Un evento che cercherà da quest'anno una maggiore connessione con le eccellenze del territorio e con le associazioni più attive della realtà LgbtQi. Lo ha annunciato la giovane e neo direttrice della kermesse, Irene Dionisio, che ha avuto il compito di illustrare le nuove linee dell'evento e che ha anche rinnovato il comitato selezionatore, pur mantenendo al suo interno Angelo Acerbi, selezionatore del TGLFF da 17 anni.

Le sezioni di concorso sono state rititolate e cambiate: "All the lovers" per i lungometraggi, "Irregular lovers" per i progetti innovativi, "Future lovers" per i cortometraggi e "Real lovers" per i lavori internazionali.  Saranno due le anteprime del Festival e una di queste, in programma il 26 aprile, sarà la proiezione di un film del Festival di Berlino. Altre iniziative importanti si svolgeranno il 17 maggio, Giornata contro l'Omofobia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento