Lotta alla tossicodipendenza: iniziative per dire no alla droga

Durante la settimana vengono organizzati incontri per informare e formare nuovi educatori attraverso uno specifico piano di lezioni interattive per responsabilizzare giovani ed adulti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Torino: la campagna di istruzione preventiva Dico NO alla Droga, Dico Sì alla Vita, che prende spunto dalle ricerche svolte dal filosofo L. Ron Hubbard sul soggetto della tossicodipendenza, si sta muovendo in questi giorni su diversi fronti.

Nei fine settimana i volontari proseguono incessantemente la loro distribuzione di opuscoli informativi intitolati La Verità sulla Droga ai commercianti e frequentatori delle località turistiche della provincia: lo scorso Sabato infatti gli opuscoli sono stati distribuiti a centinaia di persone a Bardonecchia, Cesana, Sestriere e Susa.

Durante la settimana vengono organizzati incontri per informare e formare nuovi educatori attraverso uno specifico piano di lezioni interattive per responsabilizzare giovani ed adulti in merito alle sostanze stupefacenti. Il prossimo appuntamento è fissato per Giovedì 24 luglio alle 10.30 presso la sede della Chiesa di Scientology in via Villar 2: un gruppo dell'Associazione Studenti Tunisini in Italia riceverà un seminario sull'uso del programma educativo e una completa fornitura di opuscoli in lingua francese.

Non mancano infine le iniziative nell'ambito dello sport con Olimpia Cicogna testimonial torinese della campagna Dico NO alla Droga, Dico Sì alla Vita. La giovanissima pallavolista è stata selezionata e farà parte della coppia che rappresenterà il Piemonte dal 27 al 29 luglio al Trofeo delle Regioni di Beach Volley Under 18 femminile a Jesolo.

Torna su
TorinoToday è in caricamento