rotate-mobile
Cronaca

Loquendo venduta agli americani. Manterrà la sua sede a Torino

A settembre il presidente dela Nuance sarà in città. Per Fassino sarà l'occasione per ottenere le garanzie per lo sviluppo della Loquendo

Loquendo è stata ufficialmente ceduta alla società americana Nuance per 53 milioni di euro. Nell'accordo, però, sembrerebbe scongiurata la perdita dei posti di lavoro per i dipendenti italiani che, fino ad oggi, avevano reso la società di sintesi e riconoscimento vocale apprezzata in tutto il mondo. Paul Ricci, presidente della Nuance sarà a Torino il primo settembre per illustrare al sindaco Piero Fassino e alle istituzioni regionali e locali i piani di sviluppo. Lo rende noto lo stesso Fassino che ne ha avuto comunicazione dall'amministratore delegato della Telecom Franco Bernabé.

L'impegno contrattuale a mantenere la sede a Torino tranquillizza i lavoratori. Si parla anche di un rafforzamento nella collaborazione con le Università italiane per la ricerca di nuove tecnologie. "Apprezzo - commenta il sindaco di Torino Piero Fassino - che il presidente della Nuance abbia deciso di venire subito a Torino: sarà l'occasione per ottenere le concrete garanzie necessarie allo sviluppo della Loquendo. E' essenziale che la nuova proprietà assicuri certezza di investimenti e sviluppo tecnologico alla società, valorizzando l'alto patrimonio di innovazione e di competenze dell'azienda e delle sue maestranze".


(ANSA)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Loquendo venduta agli americani. Manterrà la sua sede a Torino

TorinoToday è in caricamento