Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca Ceresole Reale / Borgata Villa, 9

Lite nel rifugio di montagna a Ceresole Reale: gestore ferito in modo grave con una bottiglia piena di liquore

Denunciato il padre di un dipendente

Lite con il gestore ferito e un uomo denunciato la sera di domenica 15 agosto 2021 al rifugio Mila di borgata Villa a Ceresole Reale, sulla sponda a monte del lago artificiale. Un italiano 62enne residente a Beinasco ha colpito con una bottiglia piena di liquore un 55enne italiano fratturandogli lo zigomo e lesionandogli l'orbita dell'occhio sinistro. Sono dovuti intervenire i carabinieri della stazione di Locana che hanno contestato all'avventore il reato di lesioni aggravate. Nel frattempo il gestore è stato trasportato all'ospedale Giovanni Bosco di Torino, dove è stato operato e trattenuto. La prognosi è di due mesi. Secondo i primi riscontri l'avventore sarebbe il padre di un ragazzo che lavora al rifugio e avrebbe contestato al gestore di fare lavorare troppo poco suo figlio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lite nel rifugio di montagna a Ceresole Reale: gestore ferito in modo grave con una bottiglia piena di liquore

TorinoToday è in caricamento