Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Baltea

Durante la passeggiata litigano prima i cani e poi i padroni: parte una coltellata

Un ferito grave, l'altro arrestato

La lite tra i cani si è trasformata in una lite tra i due padroni e, subito dopo, in un'aggressione sfociata in un tentato omicidio.

E' avvenuto nella primissima mattinata di oggi, lunedì 20 agosto 2018, in via Baltea, dove Raffaele Angino, 34 anni, ha accoltellato un 40enne italiano che è stato trasportato all'ospedale Giovanni Bosco in condizioni gravi per una ferita al fianco sinistro e la lacerazione della milza.

Per l'aggressore, invece, si sono aperte le porte del carcere con l'accusa di tentato omicidio dopo che la moglie della vittima ha chiamato il 112 e sono arrivati i carabinieri.

Il coltello è stato sequestrato. Il cane dell'arrestato è stato affidato alla moglie.

cane lite tentato omicidio Angino-2

coltello-tentato-omicidio-via-baltea-180820-2

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Durante la passeggiata litigano prima i cani e poi i padroni: parte una coltellata

TorinoToday è in caricamento