menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Troppo rumore durante la lite nella camera d’albergo, arriva la polizia: 26enne arrestata

Per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale

Nella notte fra sabato 23 e domenica 24 febbraio, gli agenti del Commissariato Barriera Milano sono intervenuti in un hotel di corso Giulio Cesare dove veniva segnalata la presenza di una 26enne che stava disturbando la quiete dell’albergo litigando animatamente con un’amica che era con lei in una camera.

All’arrivo degli agenti, la donna dava in escandescenze tentando addirittura di colpirli con una bottiglia di vetro. La sua resistenza, aggravata dallo stato di ubriachezza in cui versava, si protraeva per diversi minuti e continuava anche nei confronti dei sanitari del 118 intervenuti sul posto a causa del suo stato psicofisico alterato.

La giovane ha poi insultato e minacciato i poliziotti che ha poi tentato di mordere e colpire con calci e pugni prima di venire definitivamente fermata e tratta in arresto.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento