rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Orbassano

Ferrovie, nel 2018 al via i cantieri per la linea Sfm5 Torino-Orbassano

Il progetto prevede, sulla tratta, la realizzazione delle fermate San Luigi, Le Gru e San Paolo

L’investimento economico complessivo sarà di quasi 60 milioni di euro e l’intervento principale, che comprende i lavori per l’attraversamento dello scalo merci di Orbassano e la stazione San Luigi, è stato finanziato per 40 milioni di euro attraverso il Contratto di Programma 2012-2016, parte Investimenti, sottoscritto tra il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e Rete Ferroviaria Italiana.

Il riassetto di Orbassano e il collegamento fino alla fermata San Luigi sono opere previste nella tratta nazionale della Torino- Lione, di cui costituiscono quindi una anticipazione rispetto alla realizzazione completa. L’accordo di programma, promosso dalla Regione Piemonte, modificato nel maggio 2016 e finanziato per 18,5 milioni, consente di completare l’intervento con le fermate Quaglia Le Gru e San Paolo. 

"Questa nuova linea - ha commentato il presidente della Regione Sergio Chiamparino - collega un’area ricca di poli terziari e di ricerca, ed è un tassello di sviluppo molto importante per il Piemonte. Da parte della Regione garantiamo pieno sostegno allo sviluppo del progetto, e mi pare che si sia ampiamente dimostrato come la contrapposizione fra grandi opere e investimenti al servizio dell’utenza comune, delle esigenze quotidiane di spostamento dei cittadini, sia solo una mera strumentalizzazione politica e ideologica". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferrovie, nel 2018 al via i cantieri per la linea Sfm5 Torino-Orbassano

TorinoToday è in caricamento